La Via della Longevità Felice

E’ il progetto dedicato alla salute degli over 60, per vivere al meglio la terza età, l’età dell’oro.

Un originale percorso esperienziale nel quale, attraverso il cibo, la meditazione e una regolare attività fisica si ottiene una rigenerazione fisica, mentale e spirituale.

Migliorare lo stato di salute, correggere stili di vita sbagliati, prevenire malattie croniche e il veloce invecchiamento dell’organismo: questi gli obiettivi del percorso per raggiungere uno stato di salute globale e contrastare le patologie croniche legate all’età.

Franco Berrino

Ne “La Via della Longevità Felice”, attraverso inediti seminari esperienziali di due settimane,  i partecipanti saranno supportati ad apprendere il percorso corretto per prevenire o far regredire le condizioni infiammatorie e dismetaboliche che contribuiscono all’insorgenza delle patologie croniche legate all’età.

Dietro la guida e la supervisione di medici ed esperti professionisti, il progetto si propone di educare a un corretto stile di vita che aiuti a tornare o a mantenersi attivi nel corpo e nella mente, fornendo loro strumenti e competenze specifiche su abitudini alimentari, esercizi sul movimento e la meditazione, utili a contrastare le patologie croniche legate all’età e il veloce invecchiamento dell’organismo.

A livello mondiale stiamo assistendo ad un aumento della popolazione anziana e delle patologie croniche che accompagnano questa età, nonché della invalidità che comportano e dei problemi economici e sociali che ne conseguono.

Grazie soprattutto ai progressi della medicina, la speranza di vita in Italia è aumentata di 10 anni negli ultimi 40 anni ed ha raggiunto gli 80 anni per gli uomini e 85 anni per le donne. La speranza di vita in salute, tuttavia, è di soli 72 anni per gli uomini e 74 anni per le donne (stime OMS).

Per questo il progetto si propone di educare nel vero senso della parola ad uno stile di vita che aiuti i partecipanti a tornare o a mantenersi attivi nel corpo e nella mente, trasmettendo loro competenze specifiche su abitudini alimentari, esercizi sul movimento e la meditazione, utili a invecchiare in salute a limitare l’utilizzo di farmaci.

Alla base della formula per una longevità felice c’è la combinazione delle Tre Vie del benessere individuate dal Dott. Berrino: cibo, attività fisica e spiritualità.

È scientificamente provato, infatti, che opportune scelte nutrizionali che prediligono una cucina mediterranea tradizionale e semplice e programmi di esercizio fisico, associati a tecniche di respirazione e di meditazione, sono essenziali per prevenire l’accumulo di danno molecolare e cellulare che, nel tempo, conduce allo sviluppo di molteplici malattie croniche degenerative e al decadimento psicofisico.

CUCINA MACROMEDITERRANEA®

CUCINA MACROMEDITERRANEA®

L’associazione La Grande Via (la grande via per la longevità in salute) promuove uno stile alimentare coerente con le raccomandazioni del Codice Europeo Contro il Cancro (ECAC, European Code Against Cancer) pubblicato nel 2014 dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC, un’agenzia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità) su incarico della Commissione Europea.

Le raccomandazioni ECAC sono basate sulla revisione sistematica di tutti gli studi su alimentazione e tumori, ma più studi hanno mostrato che rispettarle riduce anche il rischio di obesità, di diabete, di malattie cardiovascolari e di malattie croniche dell’apparato respiratorio, dell’apparato digerente e del sistema nervoso.

“Cucina Macromediterranea” è un neologismo che si rifà a un termine sempre più usato in ambito scientifico: mediterrasian diet, che si riferisce all’integrazione di dieta mediterranea e asiatica, le diete dei popoli più longevi al mondo (in Italia, Grecia e Giappone). Il termine, coniato nel 2016 dall’associazione La Grande Via, nasce con l’obiettivo di valorizzare la nostra cucina mediterranea, integrandola con gli aspetti più interessanti per la nostra salute della cucina macrobiotica.

CUCINA MACROMEDITERRANEA®

ATTIVITÀ FISICA METODO ANTS

CUCINA MACROMEDITERRANEA®

Fulcro del protocollo di attività fisica è ANTS, metodo unico ed esclusivo studiato da Daniele Tognaccini in collaborazione con Human Company, i cui principi ruotano intorno al concetto di neuroplasticità, ossia la capacità del nostro cervello di modificarsi nel corso del tempo in risposta all’esperienza.

Attraverso attività ed esperienze divertenti all’aria aperta nel Chianti, ANTS propone un nuovo approccio guidato al benessere psicofisico e alla riconnessione con se stessi e con la natura: dal functional circuit al jungle training, dallo stretching al nature trail fino ai tour in e-bike, gli ospiti sviluppano le proprie capacità reattive e percettive seguiti da trainer specializzati. Per ogni ospite verrà impostato un programma mirato di attività di allenamento sulla base dei risultati ai test di plasticità sensoriale, equilibrio e reazione forniti dall’ANTS Lab.

ANTS vuole far star bene le persone, fornendo i giusti strumenti per mantenersi giovani ed avere un alto livello di benessere. Il miglior modo per raggiungere questo obiettivo è avere una sviluppata plasticità cerebrale, capacità del cervello di adattarsi strutturalmente e funzionalmente agli stimoli: in sostanza avere un sistema nervoso giovane, attivo ed in salute.

CUCINA MACROMEDITERRANEA®

RESPIRAZIONE E MEDITAZIONE

È scientificamente comprovato che la ricerca spirituale apporta benefici profondi a livello fisiologico e mentale.

Per essere valorizzate e realmente comprese, la Via del Cibo e la Via del Movimento devono essere affiancate e compenetrate dalla Via della Meditazione.

Meditare non è una pratica che può ridursi a pochi minuti giornalieri, non è una finestra che si apre e si chiude in modo netto nel panorama frenetico della nostra vita, esattamente come un corretto stile alimentare non può limitarsi alla pratica di una dieta circoscritta in un arco temporale. Meditare non è una moda o un vezzo, non è (solo) un piacere o un dovere… Meditare è una necessità della nostra vita spirituale, è l’ossigeno della nostra anima. La meditazione è il seme di ogni altra nostra azione quotidiana.

Quando viviamo con consapevolezza, meditare è uno stile di vivere.
La via della ricerca interiore nutre l’anima, così come un corretto stile alimentare nutre il corpo. A ogni passo della nostra vita.

Scarica il programma completo dell'edizione 2022

In collaborazione con: